mercoledì 25 novembre 2015

Celebrità come vittime di violenza, l'arte shock di aleXsandro Palombo

In occasione della giornata mondiale contro la violenza sulle donne, il fotografo e attivista Alexsandro Palombo ha messo in fila le star di Hollywood, ritraendole come vittime di abusi. "Life Can Be A Fairytale, If You Break The Silence" (La vita può essere una favola, se rompi il silenzio) è la scritta che campeggia sopra i volti tumefatti di Miley Cyrus, Madonna, Kim Kardashian e Kristen Stewart.


“Il più grande complice della violenza domestica è il silenzio, un silenzio che ogni anno è capace di uccidere o causare invalidità permanenti più di quanto possano fare malattie e incidenti - spiega - La violenza domestica è un cancro sociale che non conosce confini né status sociali, può colpire chiunque, che tu sia una persona comune o una celebrità, per sconfiggerlo bisogna usare l’antidoto della cultura, educando e sensibilizzando i giovani al rispetto e alla parità. Con qualsiasi mezzo ognuno di noi ha il dovere di fare la propria parte per contribuire alla sensibilizzazione e al cambiamento.
L'obiettivo è persuadere tutte le vittime di abusi a rompere il silenzio denunciando la loro situazione e sensibilizzare il pubblico al fatto che tutte le donne possono essere vittime di maltrattamenti, che nessuna è immune, neanche se fai una vita da favola come quella di una celebrità.

Post più popolari