venerdì 8 luglio 2016

Renzi sfida la minoranza del Pd: "Se volete che lasci, vincete il congresso: in bocca al lupo"

Il premier (e segretario) rilancia poi il fronte del Sì al referendum: "Eʼ cruciale, non ho paura di metterci la faccia". E si sofferma sulla strage di Dacca: "I nostri valori vanno difesi dal terrore"


"Se volete che io lasci non avete che da chiedere un Congresso e vincerlo: in bocca al lupo". Matteo Renzi parla così alla direzione del partito di cui è segretario, lanciando un guanto di sfida a quella minoranza interna che, dopo il flop alle amministrative, ha alzato la voce contro il premier. Spazio poi al referendum, definito "cruciale non per i destini di qualcuno ma per il futuro della credibilità della classe politica italiana".

Post più popolari